Crea sito

Una Storia

Una ragazza proveniente dal nostro mondo…

«Mi chiamo Anna»

Guidata da uno splendido unicorno…

«Il mio nome è Criniera D’Argento»

Finisce in un mondo fantastico:

era sbucata in una specie di valle erbosa, vi erano a perdita d’occhio cespugli, alberi, colline, persino un lago, o forse un mare, ma la cosa che l’aveva più colpita era il sole: estremamente luminoso ma non abbagliante, che risaltava la valle in un turbinio di colori.

Richiamata lì per una missione

« Devi sapere che il nostro mondo è intrinsecamente magico; varie linee di forza magiche attraversano tutto il mondo e vari sono i punti in cui esse si congiungono. L’origine di tutte queste linee è l’Albero della Vita. Purtroppo quest’albero ha iniziato ad appassire. È un processo estremamente lento, ma che ha non poche conseguenze sul nostro mondo. Scoprii, ormai molto tempo fa, che esistono alcune creature nel tuo mondo che hanno la facoltà di far rivivere l’Albero. Tu sei una di queste. Tu sei la Prescelta. »

Contro un pericolo mortale:

«la presenza di Darkmoor, un mago che ha intenzione di conquistare il nostro mondo approfittandosi del fatto che esso diviene sempre più debole. Darkmoor farà di tutto per impedirti di raggiungere l’Albero della Vita. Volevi sapere cos’era successo agli altri Prescelti? Ecco, loro non ce l’hanno fatta. Ora è tua la scelta Anna: se accetti la missione, sappi che rischierai la vita»

Armata solo di un’incodiziata fiducia nell’amicizia:

« Per colei che considera l’amicizia il dono più grande, consegno questo magico ciondolo; che esso possa guidarti e proteggerti nel tuo viaggio »

Accompagnata da due inseparabili amici, l’Unicorno Criniera D’Argento e la Volpe Scarlatta Valis, contro un male più grande di lei:

« Oh, non preoccuparti: nulla di piacevole! – iniziò Darkmoor ed ad ogni parola avanzava, mentre Anna indietreggiava – E così tu saresti la nuova Prescelta? Colei che dovrebbe far rifiorire l’Albero della Vita? Colei che dovrebbe, pfui, sconfiggermi? Bene, vediamo se hanno ragione! – cambiò improvvisamente tono di voce – Mostrami l’animale che è in te! »

Riuscirà a far rifiorire l’Albero della Vita?

«Io non posso… Non me la sento di abbandonare i miei sogni… Accetto l’incarico! » disse infine con fare risoluto


Questo è un vero e proprio romanzo (840 pagine), frutto di tre anni di lavoro. Ho costruito la storia di un viaggio dove la protagonista incontrerà molti amici e nemici e dove, pur con difficoltà e problemi, andrà avanti contando su un’unica forza che Darkmoor non considera degna: l’amicizia! Disposta a tutto pur di salvare di salvare i propri sogni, pur di salvare chi l’ha aiutata in caso di pericolo, Anna compirà scelte che cambieranno per sempre la sua vita!

Ammetto che lo stile di scrittura cambia nel corso dei vari capitoli.

Data la lunghezza del romanzo, inseirirò solo un estratto nelle pagine seguenti.

Scarica Una Storia o leggi l’estratto nelle pagine seguenti.

Licenza Creative Commons
Tutti i contenuti di questo sito (anche dove non direttamente specificato) sono realizzati da Andrea Saporito e sono sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. È comunque permessa la libera traduzione.